LA STORIA DELL’ARTE DISEGNATA – Maggio 2022

INCONTRI GRATUITI di STORIA dell’ARTE e ATELIER di DISEGNO.


Quali storie straordinarie ci raccontano le opere d’arte? Perché e come sono state realizzate? Stefano Zago, artista, architetto e storico dell’arte, ci guida attraverso le vite e i periodi storici che hanno prodotto opere celebri e meno note.
Lo fa disegnando e invitando i suoi spettatori, esperti e non, a disegnare con lui.
In un’atmosfera conviviale e rilassante, esploreremo insieme le immagini e, disegnandole, proveremo a comprenderne il meccanismo.

Programma
(gli incontri potranno subire delle variazioni)

orario – i lunedì dalle 21 alle 22:30
Le lezioni vengono registrate e gli iscritti avranno la possibilità di seguire o di rivedere la lezione.

1.lunedì 9 maggio 2022
Le passioni e la fede, il denaro e la guerra – PAOLO UCCELLO e PIERO della FRANCESCA, GIORGIONE e CARPACCIO
2. lunedì 16 maggio
Dall’immagine al concetto – MARCEL DUCHAMP
3. lunedì 23 maggio
L’Est, ponte tra le culture – LE ICONE , MALEVIC, ROTHKO, TARKOWSKY
4. lunedì 30 maggio
Il mondo in un quadro – IL CAPPELLO di VERMEER
5.  lunedì 6 giugno
L’emozione e il concetto – la fotografia di SEBASTIÃO SALGADO e UGO MULAS


Un ciclo di incontri realizzato in collaborazione con l’associazione ONDA CREATIVA di PADOVA

tecnica – mista/libera (matite-penne-pastelli a colori-pennarelli-inchiostro di china, quello che più ci piace…) su carta (piccolo formato) o carnet.

livello – base / per principianti e esperti

Contributo
Gli incontri sono GRATUITI
È possibile sostenere l’iniziativa con un’offerta libera e/o acquistando un’opera dell’AUTORE.
Per tutti gli importi, fai la tua scelta nella BOUTIQUE (in preparazione).


Materiale
Piena libertà, ma potete trovare qualche consiglio QUI

Feedback dall’insegnante
Consigli e correzione GRATUITA per MAIL dei disegni realizzati
(max 1 invio a settimana)

Modalità

Il corso si svolgerà online in diretta privata tramite la piattaforma Zoom.
Ad ogni lezione verrà fornita agli iscritti la password per accedere.
Gli iscritti dovranno essere in possesso di un dispositivo (computer o tablet) e di un collegamento veloce a internet (ADSL o fibra).
Se per qualsiasi motivo non si possa trasmettere on line, verrà indicata una nuova data.


Se volete approfondire i temi e sperimentare con me, seguite il mio corso online di
COMPOSIZIONE e ATELIER di DISEGNO con ONDA CREATIVA

A Parigi dal 2007, fin dalla gioventù il disegno, la pittura e lo studio della storia dell’arte sono per me una vera passione. Artista, grafico, autore di fumetti, insegnante di disegno, di storia dell’arte e architetto professionista, pratico il disegno in tutte le sue forme, dal fumetto, all’illustrazione, alle arti grafiche. Come “Urban Sketcher” (disegnatore urbano su carnet) riporto il mondo che mi circonda sui miei quaderni, inseparabili compagni di viaggio. Forte di molte collaborazioni con artisti, istituzioni e con gli.le appassionat.e.i dalle arti, considero la pratica artistica collettiva come un momento di incontro dove posso condividere le mie conoscenze.

s

Fragonard al Musée du Luxembourg

 

Pen on watercolour paper (perforated on top)
November 2015
20 x 30 cm

Fragonard al Musée du Luxembourg.

Ho realizzato questo disegno su invito al Musée du Luxembourg, a Parigi, durante la mostra dedicata a Jean-Honoré Fragonard.
Pochi giorni dopo gli attentati del novembre 2015, in una Parigi militarizzata e spaventata, ho cercato nel disegno una serata di pace. Dato il mio stato d’animo, il mio disegno si è ridotto a un’unica tavola, dove ho rappresentato le opere, la loro sensualità in un contesto così contrastante con la situazione in cui mi trovavo. Ho voluto rappresentare nell’opera anche gli altri artisti presenti, considerando il nostro lavoro, come le opere che studiamo, un atto di resistenza contro la barbarie e l’oscurantismo.

The Ballad of Sexual Dependency

In occasione dell’uscita del film di Nan Goldin All the beauty and the bloodshed, propongo questi disegni realizzati durante la proiezione alla Philarmonie de Paris nel 2015, con le musiche dei Tiger Lillies.

The Ballad of Sexual Dependency, realizzata tra il 1979 e il 1986, è una delle prime serie fotografiche di Nan Goldin, ma rimane ancora oggi, e a ragione, la più nota di tutte le sue opere. La proiezione di diapositive su un grande schermo è accompagnata dai Tiger Lillies. Trio musicale londinese, sono cupi, provocatori e blasfemi, fanno eco con la loro ispirazione brechtiana che si adatta perfettamente alle immagini. The Ballad of Sexual Dependency è un capolavoro, un’autentica cronaca dei tempi moderni.”*

Nan Goldin, fotografia

The Tiger Lillies
Martyn Jacques, Adrian Stout, Jonas Golland

* Source: Philharmonie de Paris
https://philharmoniedeparis.fr/fr/activite/spectacle/16677-nan-goldin-tiger-lillies